Derby di Milano attraversato dal derby croato Perisic-Kalinic

Kalinic-Perisic: chi vincerà il derby croato nel derby di Milano?

di Beatrice Sarti

Dal sempre atteso derby di Milano ci dividono ancora più di 10 giorni e vari impegni per le nazionali, eppure il clima acceso già si fa sentire, complice sicuramente il difficile periodo dei rossoneri e quello roseo invece dell’Inter. Dopo 7 giornate, i nerazzurri si ritrovano a 19 punti, secondi a pari merito con la Juventus, soli 12 punti invece per il Milan di Montella, complici le 3 pesanti sconfitte con Lazio, Sampdoria e Roma. Sarà un derby quindi che vedrà la squadra di Spalletti partire da favorita, anche se da sempre è una partita imprevedibile, che può ribaltare velocemente ogni pronostico. Poi si sa, all’interno del derby, ci sono sempre altri derby… basta pensare ad esempio a quello che ci sarà tra due campioni, stessa nazionalità, ma squadra diversa: Nikola Kalinic e Ivan Perisic.

Acquistato dalla Fiorentina il 14 agosto 2015 Kalinic, realizzò 13 gol il primo anno, ben 20 nel suo secondo a Firenze. Curioso come abbia esordito nel campionato italiano con la maglia della Fiorentina proprio contro quella che poi sarebbe diventata la sua squadra, il Milan, con cui per ora ha realizzato due gol contro l’Udinese. Il suo compagno di nazionale, ma non di club, Ivan Perisic invece è all’Inter già dal 2015, i nerazzurri infatti lo acquisirono a titolo definitivo negli ultimi giorni di calciomercato di quell’estate. Il suo esordio fu molto speciale, infatti il 13 settembre giocò il suo primo derby milanese, che vinse per 1-0. 9 gol nel suo primo anno in nerazzurro, 11 lo scorso e in questa stagione è già a quota 3.

Entrambi due giocatori importanti per la nazionale croata, legati da un gol decisivo che si può dire abbiano realizzato uno con l’aiuto dell’altro. Nell’ultima partita del girone contro la Spagna infatti, agli Europei di Francia 2016, Kalinic segnò il gol del definitivo 2-1 contro le furie rosse grazie proprio ad un assist di Perisic, vittoria che garantì alla Croazia il primo posto nel girone. Ma il 15 Ottobre si ritroveranno da avversari in un derby per la prima volta, anche se l’infortunio di Kalinic ha messo in dubbio la sua presenza, il numero 7 rossonero farà di tutto per esserci nella sua prima stracittadina.