Toro-Juve, Cairo per Belotti ha scelto proprio la settimana del derby...

Il derby delle clausole, prima del derby di domenica pomeriggio...

di Marco Varini

Sarà solo una coincidenza, ma nella domenica che precede il derby della Mole, ecco il rinnovo “monstre” per il gallo Belotti. Il giocatore firma il suo rinnovo di contratto con il Torino fino al 2021, con una clausola rescissoria di 100 milioni, proprio pochi giorni prima del match con la Juve. Il pensiero non può che andare al big bianconero Higuain, trasferitosi la scorsa estate dal Napoli alla Juve per 94.000.000 di euro. Cairo lancia un messaggio forte e chiaro, il Gallo vale quanto Higuain.

La sfida tra i 2 attaccanti è già in corso sin dalla 1^ di campionato. Il pipita ha certamente deluso le aspettative, ben lontano dalla forma migliore e poco decisivo sin qui. Sono solamente 7 le reti segnate fino a questo momento da Higuain, mai decisivo nei match importanti e rimasto a secco anche sabato contro l’Atalanta. Sull’altra sponda della Mole invece c’è un gallo con la cresta altissima, autore di 10 reti sin qui, 3° posto nella classifica marcatori a sole 2 reti da Dzeko e Icardi.

Il Pipita ha grandi difficoltà anche in nazionale, ne è la prova l’ormai famosa vignetta con i giocatori argentini, nella quale Higuain ha una “pancetta” che sbuca dalla maglia. Belotti invece ha trovato la sua conferma proprio con la Nazionale Italiana, è ancora sotto gli occhi di tutti la doppietta contro il Liechtenstein, successiva al gol siglato nel match predente con la Macedonia.

Domenica alle 15 sarà Torino-Juve, Belotti contro Higuain, 100 milioni contro 94. Il Pipita è chiamato ad una prova di carattere, per dimostrare che la scelta bianconera di investire 94 milioni su di lui non si riveli errata. Sulla sponda granata Belotti deve confermarsi e dimostrare che l’alta valutazione non lo cambierà. La sfida tra i due entra nel vivo, il derby di Torino è già iniziato, a suon di Milioni.

.