Anno vecchio derby, anno nuovo derby, a Torino come a Milano

I derby e la Coppa Italia: DerbyMilano nei quarti ma salta la Semifinale Primavera - Torino raddoppia: dopo il successo Toro in Primavera, Quarti all'Allianz Stadium

di Marco Varini

In Primavera, il Torino ha eliminato negli Ottavi di finale la Juventus, mentre le prime squadre bianconera e granata inizieranno il 2018 affrontandosi nei Quarti di finale. Milan e Inter invece chiuderanno il 2017 con il derby dei Quarti di Coppa, mentre in Semifinale Primavera ci è arrivato solo il Milan, con i giovani nerazzurri eliminati dall'Atalanta.

La TIM Cup 2017-2018 entra dunque nel vivo e mai come quest'anno, quando siamo solo ai quarti di finale, offrirà diverse sfide di cartello, ma soprattutto due attesissimi derby, portando fascino ad una manifestazione troppo spesso bistrattatada giocatori e tifosi. Merito del tabellone, che regala un'altra stracittadina milanese,edella clamorosa vittoria di ieri del Torino ai danni della Roma, che ci regala un altro derby della mole fra Juve e Torino.Subito dopo natale, il 27 dicembre, sarà Milan-Inter. Una sfida attesissima, per la quale ci si attende un San Siro sold-out (o quasi), considerando il periodo di festa e il fascino dell'eliminazione diretta.Rossoneri reduci dalla vittoria interna per 3-0 contro il Verona, i nerazzurri arrivano invece dal complicato match contro il Pordenone, superato solamente ai calci di rigore dopo lo 0-0 dei 120 minuti. In campionato però situazione favorevole ai nerazzurri, terzi in classifica, per i rossoneri, solo ottavi, stagione complicata.

Sarà il 220° derby di Milano, il 24° in Coppa Italia, con un bilancio, limitatamente alle sole gare della coppa nazionale, che vede 7 vittorie Inter, 9 successi rossoneri e 7 pareggi. Un derbyche mancava in coppa Italia dalla stagione 1999/2000, quarti di finale anche in quell'occasione,ma con andata e ritorno. Underby che sorrise all'Inter, grazie alla vittoria esterna per 3-2 nel match di andata e all'1-1 della gara di ritorno. Nel Milan c'era l'uomo derby Andriy Shevchenko, nell'Inter un certo Roby Baggio,e furono proprio loro i due protagonisti della doppia sfida. A favore dei rossoneri invece l'occasione precedente, che risale alla stagione 1997/1998, sempre nei quarti di finale. Non erano anni facili per i rossoneri, che prevalsero nella doppia sfida grazie al sorprendente successo per 5-0 nel match d’andata, con il 1° gol in maglia rossonera di Maurizio Ganz, appena trasferitosi proprio dall'Inter al Milan. Inutile l'1-0 nerazzurro nel match di ritorno.Rossoneri a caccia della rivincita,dopo la sconfitta nell'ultima sfidadi campionato, giocata il 15 ottobre,nel match vinto 3-2 dai nerazzurri grazie al discusso rigore di Icardi al 92'.

Dovremo attendere invece il nuovo anno per il derby della mole fra Juventus e Torino, in programma il prossimo 3 gennaio. Un derby inatteso, dato che molti si aspettavano una vittoria della Roma nel match contro il Torino, ma i granata hanno realizzato l'impresa, vincendo 2-1 all'Olimpico, strappando cosi il biglietto per i quarti di finale. Quarti nei quali troverà la Juventus, vittoriosa per 2-0 contro il Genoa. Sarà il 237° derby della Mole,il 18° in coppa Italia, con un bilancio, relativamente a quest'ultima, che vede 8 vittorie Juve, 5 pareggi e 3 vittorie granata. L'ultimo precedente in coppa risale a 2 stagioni fa, al netto 4-0 con il quale la Juve si impose sul Torino. Per i granata l'occasione di vendicare la sconfitta, anche se non sarà facile, soprattutto in relazione all'ultimo precedente, che risale al match di campionato del 23 settembre scorso, terminato anch'esso con una vittoria bianconera per 4-0.Per il derby della Mole qualche giorno in più di attesa, ma la tensione a Torino è già palpabile.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

.