Juventus-Roma non raddoppia, in campo solo in Coppa Italia

Roma fuori dalla Coppa Italia: sabato c'è la Juventus - Allegri ritrova Dybala, Di Francesco i soliti errori

di Angelica Cardoni

La Juventus, contro il Genoa, ha ritrovato un gol di Dybala, mentre la Roma, contro il Torino, la poca concretezza in attacco degli ultimi tempi: un errore costato caro a Di Francesco, eliminato così dalla competizione. L'antipasto di Juventus-Roma è servito. Anche se la sfida di sabato sarà molto di più: Allegri contro Di Francesco, le punizioni di Pjanic contro quelle di Kolarov, il miglior attacco contro la migliore difesa. Premesse che fanno pensare in grande. Ma lo stop in Coppa Italia potrebbe condizionare la prestazione giallorossa? “C’è il dispiacere di non essere passati, la Coppa Italia era un obiettivo” - ha dichiarato Di Francesco dopo il match - “Per essere grandi bisogna passare da questo, ma se avessimo fatto una partita negativa sarei stato preoccupato, invece ho visto i soliti problemi dell’essere poco cinici e determinati sotto porta. C’è il rigore, i pali, le traverse. Abbiamo concesso di più in fase difensiva”. Archiviato il Torino, la Roma deve preparare la partita più importante della settimana. Quella in cui ogni mossa va studiata bene, quella che non accetta giustificazioni. Anche perché, la Juventus è tornata a essere una macchina da guerra.

Allegri contro Di Francesco – La prossima è la loro partita. Allegri ha dimostrato, ancora una volta con Dybala, che la sua cura funziona. Certo, dovrà valutare se lo ha convinto abbastanza per farlo scendere in campo da subito contro una Roma che quest'anno sta facendo bene, nonostante il calo degli ultimi tempi. Di Francesco ha creato, ha organizzato e ha compattato una squadra rivoluzionata. I giallorossi hanno ritrovato Schick, andato a segno proprio contro il Torino: un elemento in più in una rosa già allargata. Proprio come ha voluto Di Francesco: “Non ci sono differenze tra riserve e titolari”, ha ripetuto più volte. Una scelta che lo avvicina alla filosofia di Allegri, anche se i bianconeri arrivano alla sfida in una forma migliore. “E' uno scontro diretto” - ha commentato l'allenatore della Juventus - “Ci faremo trovare pronti, ma Buffon non ci sarà”. Tra i pali Szczesny, altro ex di turno.

Verso l'Allianz – Secondo 'Tuttosport' c'è ottimismo per il recupero di Mandzukic, a cui sono stati applicati 13 punti di sutura al polpaccio dopo la gara contro il Bologna. Lichtsteiner potrebbe rientrare, mentre non giocherà Buffon, out per un affaticamento muscolare al polpaccio. In dubbio anche Cuadrado e De Sciglio. Quanto alla Roma, gli infortunati restano Defrel, per un trauma alla rotula del ginocchio sinistro, e Karsdorp, per la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

.