Reina non tradisce Napoli, Reina resta

Niente Higuain 2, Reina resta, la scelta più giusta

di Emanuele Landi

Domenica al termine di Napoli-Atalanta, la gioia per la vittoria in rimonta sembrava essersi trasformata in commozione per un possibile addio di Pepe Reina destinazione Psg. L’offerta dei parigini era davvero allettante per il portiere degli azzurri che aveva per qualche istante titubato. Sarebbe stato l’ultimo grande contratto della sua carriera, durante la quale ha vestito le maglie gloriose di Liverpool e Bayern Monaco oltre a quella del Napoli. Reina nel pre-partita aveva sussurrato “Vediamo” ai compagni che gli chiedevano di restare, ma le lacrime durante il giro di campo subito dopo la vittoria sembrano aver convinto lo spagnolo a restare sotto l’ombra del Vesuvio.

Il grande affetto dei tifosi che lo reputano un grande portiere, un grande uomo e soprattutto un leader carismatico sembra averlo persuaso a continuare a vestire la maglia azzurra. Certo un ruolo fondamentale lo ha giocato la moglie Jolanda Ruiz: lunedì ha postato una foto su Instagram accompagnata da questa descrizione “Luca e Thiago già sono pronti per la nuova stagione”, seguita dall’hashtag #ForzaNapoliSempre. La moglie e i due figli sono stati una componente fondamentale per la scelta di Pepe che continuerà a vestire questa maglia fino al 2018, alla scadenza naturale del contratto.

Durante l’estate Aurelio De Laurentiis aveva tentato in tutti i modi di convincere il portiere a rinnovare, ma Reina aveva deciso di restare per un’ultima stagione. Poi è arrivata quest’offerta e l’ex Liverpool ha cominciato a traballare, solo con una dose smisurata d’affetto il popolo azzurro è riuscito a non perdere uno dei tasselli più importanti della squadra a poche ore dalla fine del mercato. Per il futuro il promesso sposo sarà Geronimo Rulli: il portiere della Real Sociedad, infatti, sostituirà Reina nella prossima stagione, ma nel presente sarà ancora Pepe a guidare la squadra di Sarrialla conquista del suo sogno: lo “Scudetto”. La conferma della scelta è arrivata anche dal procuratore di ReinaQuilon:"E' felice di restare".

Ha parlato anche Miguel Reina, papà del portiere del Napoli, ai microfoni di CRC:"Pepe a Napoli è felice: ha un rapporto splendido con la piazza e vuole rispondere all'affetto che la città gli ha sempre dimostrato. Reina ancora a Napoli? Posso confermarlo, è ciò che ho capito. Ho avuto conferma che resterà in azzurro: è ben voluto dall'ambiente e poi c'è un rapporto splendido con Sarri. Sia Reina che De Laurentiis sono grandi, hanno la barba e possono rendersi conto da soli che il miglior modo per proseguire il rapporto è parlarsi. Poi, in ogni rapporto il rispetto è fondamentale e dovrà essere alla base della convivenza quest'anno", ha aggiunto. "Da papà di Reina posso garantire l'onestà di mio figlio, che ha grande rispetto per Napoli. Lui è un professionista serio, onererà sempre la maglia azzurra, perchè qui si sente amato e ama la città. Resterà a Napoli perché vuole vincere lo scudetto qui. Lui e la squadra hanno un sogno: sono convinto che Pepe darà tutto per raggiungere questo obiettivo".

E dopo il post su instagram di lunedì, Jolanda Ruiz ieri ha voluto pubblicare una foto in cui ringraziava tutti i tifosi del Napoli per l’affetto dimostrato a Pepe: “Oggi sono io che ringrazio tutti voi per il vostro affetto e per ogni messaggio che abbiamo ricevuto...È un orgoglio e un privilegio far parte di questa città...ho letto messaggi che veramente mi sono arrivati al cuore e all'anima...messaggi di famiglie che hanno pregato per la nostra permanenza qua...in un mondo dove già purtroppo c'è tanta cattiveria, questi sentimenti non hanno prezzo...Grazie, Grazie e mile volte Grazie!!! Non si parla di calcio ragazzi, queste sono emozioni e valori di un popolo unico....questo si chiama, NAPOLI!!!!!!”.