Kucka, il quasi Van Bommel dei tifosi milanisti

Tifosi Milan, entusiasmo Mercato ma dispiacere Kucka

di Carmelo Catania

Giorni intensi per i tifosi milanisti, che non fanno in tempo a leggere una notizia che subito dopo ne arriva un’altra. Sono infatti tre le notizie arrivate nella giornata di giovedi. La fumata bianca per il rinnovo di Donnarumma, l’arrivo di Conti e l’arrivederci di Kucka. E sembrerà strano, ma a colpire di più i tifosi rossoneri è stata proprio quest’ultima notizia, quella della cessione del centrocampista slovacco: Il “trattore” Juraj Kucka. I suoi occhi lucidi al momento di lasciare Milanello non potevano passare inosservati agli occhi dei tifosi rossoneri.

Eppure Kucka è rimasto al Milan per sole due stagioni, ma a volte basta poco per entrare nel cuore della gente. Due anni di lotte, grinta, passione e prestazioni all’altezza della maglia del Milan. Kucka, arrivato alla fine dell’estate 2015 tra l’indifferenza e le critiche dei tifosi, ha fatto ricredere tutti e oggi lascia tra gli applausi e il ringraziamento dei tifosi del Milan. Gli stessi tifosi che qualche anno fa, applaudirono il “generale” Van Bommel, anche lui arrivato tra le critiche e che lasciò Milanello tra le lacrime. A loro va il grazie dei tifosi, che oggi si godono il presente pensando al futuro, ma senza dimenticare il passato. In bocca al lupo e buona fortuna al “trattore” Juraj Kucka.