De Sciglio e Ghoulam, tracce di vite parallele

Priorità Milan e Napoli: De Sciglio e Ghoulam

di Max Bambara

Le vie del mercato, si sa, sono infinite. E spesso sono dipendenti da situazioni particolari che nascono in seno ai club e che non riescono a trovare soluzione a stretto giro di posta. Sia il Milan e sia il Napoli, casualmente, hanno dei problemi sulla fascia sinistra difensiva. La società rossonera è alle prese con il complicato rinnovo di Mattia De Sciglio mentre quella partenopea, da mesi, è dietro alle comprensibili esigenze contrattuali di FaouziGhoulam. Entrambi esterni sinistri difensivi, entrambi abituati a giocare in una linea a 4. Più difensivo De Sciglio, più offensivo l'algerino. Soprattutto sono entrambi in scadenza contrattuale fra 14 mesi ed i loro rinnovi sono materia complicata per le dirigenze dei due club.

Forse in entrambi i giocatori è forte la voglia di cambiare aria e i fatti degli ultimi tempi sembrerebbero suggerire un facile scambio alle due società anche in ragione dell'età molto simile (Ghoulam ha solo un anno in più rispetto a De Sciglio). Il terzino rossonero infatti è finito da tempo nel mirino dei tifosi milanisti, mentre il giocatore algerino da qualche partita ha perso il posto da titolare in favore di Strinic. Uno scambio fra i due permetterebbe ad entrambi i club di realizzare plusvalenze importanti e darebbe a Sarri e Montella nuove soluzioni difensive. L'ipotesi è così campata in aria? A noi non pare. Certo si tratta solo di una semplice opinione non suffragata da alcuna voce amica, ma la logica sembrerebbe suggerire una situazione di questo tipo. Le porte del calciomercato si stanno per aprire e sull'asse Milano-Napoli, a nostra sensazione, non deve essere trascurata un'ipotesi del genere. Potrebbe essere risolutiva, immediata ed accontentare tutte le parti in causa.