4-5 Novembre 2017, tutti i derby del weekend

Gli Sfide calde calde, pronte per essere sfornate: Genova, Vercelli, ma anche Londra, Bristol e Saint Etienne

di Marco Varini

Derby is coming. E’ proprio il caso di dirlo, dato che ci apprestiamo a vivere un weekend per cuori forti. Mai come stavolta la parola d’ordine è DERBY, in tutto il globo. Partiamo ovviamente da Genova, dove sabato sera, ore 20.45, si gioca il 115° derby della Lanterna. Stadio sold-out da giorni, per due squadre divise in classifica da ben 14 punti, mai cosi lontane nella storia del derby. Grande favorita la Sampdoria, che occupa il 6° posto con 20 punti, mentre bisogna scendere verso il fondo della classifica per trovare il Genoa, terz’ultimo con soli 6 punti. Ma il derby si sa è sfida che sfugge al pronostico, ed il rischio per i blucerchiati sarà quello di sottovalutare il match. Derby importante anche per il tecnico genoano Juric, a rischio esonero.

Weekend importante anche in serie B, che offre ben due derby. In primis la sfida Novara-Pro Vercelli, in scena sabato alle 15.00 al “Silvio Piola” di Novara. E’ il derby del Piemonte. Un match attesissimo, caricato sui social fin da inizio settimana, che si giocherà in uno stadio gremito. Novara al 10° posto con 17 punti, a caccia di punti per la zona promozione, Pro Vercelli ultima a quota 10 pt, che vuole uscire dalle zone basse. Altro match importante quello tra Salernitana e Bari, in campo alle 15 allo stadio Arechi. Un match particolare, è infatti il “derby del Sud”, ma tra due formazioni le cui tifoserie sono gemellate. Ma e’ solo un dettaglio, la tensione è già alta, anche sui social, e nessuno vuole tirarsi indietro, anzi. La classifica vede le due squadre a pari punti, Bari al 5° posto e Salernitana al 6°, entrambe a quota 19.

Scendiamo di una categoria e passiamo alla Serie C, che questo weekend offre diverse sfide interessanti, non solo derby, ma sfide ricche di tensione. Si parte dal Girone A, con Robur Siena-Livorno, in campo sabato alle 20.30. Due squadre importanti per un match che sa di Serie A. L’attesa è già alle stelle e si preannuncia un grande esodo livornese. Un derby per la vetta, visto che il Livorno è 1° in classifica con 26 punti, seguito dalla Robur a -2, (2^ con 24 pt.), per i bianconeri l’occasione del sorpasso. Sempre nel Girone A troviamo un caldissimo Pisa-Pistoiese, domenica ore 20.30, un match che i padroni di casa stanno caricando anche sui social, ma gli “arancioni” arrivano da una bella vittoria nel derby di 7 giorni contro Prato. La classifica vede il Pisa 4° con 20 punti, in piena zona promozione, mentre la Pistoiese occupa il 12° posto a quota 14.

Sempre in Serie C troviamo il derby tutto friulano, Pordenone-Triestina, in campo domenica alle ore 18.30. Un derby molto sentito, che la Triestina vuole vincere per riprendersi i 2 punti persi nell’ultimo turno, ma i padroni di casa non faranno sconti. La classifica del Girone B vede il Pordenone 3° a quota 21, Triestina 11^ a quota 14 pt, a -1 dalla zona playoff. Ma è soprattutto nel Girone C che troviamo le sfide più calde. Sabato alle 18.30, al “Provinciale di Trapani”, si gioca Trapani-Akragas. Un derby ad alta tensione, che i tifosi aspettavano da tempo. Trapani 5° con 18 punti, Akragas 15^ a quota 9, +1 sulla zona retrocessione. Ma il match più atteso è quello delle 20.30, allo stadio “degli Ulivi” c’è Fidelis Andria-Lecce. Un match ad alta tensione, tanto che ai tifosi leccesi è stata vietata la trasferta. Un derby testa-coda, visto che l’Andria occupa il penultimo posto con 7 punti, mentre i giallorossi comandano la classifica con 26 punti.

Uscendo dai confini nazionali prosegue il grande weekend. In Premier League, domenica alle 13, va in scena il derby londinese Tottenham-Crystal Palace. Il Tottenham, 3° in classifica, si trova a -3 dallo United 2°, il Crystal occupa invece l’ultimo posto in classifica con soli 4 punti. Scendendo in Championship troviamo due sfide molto interessanti. Sabato alle 13.00 c’è Bristol-Cardiff, il “Severnside derby”, due squadre vicine in classifica dato che il Cardiff occupa il 2° posto con 31 punti, Bristol 4° con 27. Chiude il programma inglese la sfida che si disputerà domenica alle 13.15, il “tees-wear derby” fra Middlesbrough e Sunderland. Padroni di casa all’8° posto in classifica con 23 punti, Sunderland terzultimo a quota 10.

Ma è la Francia ad offrire questo weekend un match per cuori forti. Siamo in Ligue1 dove domenica sera, ore 21.00, va in scena il “derby del Rodano”. Allo stadio Stadio Geoffroy Guichard si gioca Saint-Étienne-Lione, la sfida più sentita in terra francese. Un match che i tifosi attendono come una finale. Padroni di casa al 6° posto in classifica a quota 18 punti, Lione 3° a 22 punti, -3 dal Monaco 2°. Un derby-weekend in tutto il globo, anche in Brasile, dove si gioca Corinthians-Palmeiras, (domenica ore 20 italiane). Uno dei match più sentiti in terra carioca. La classifica vede il Corinthians 1° con 59 punti, ospiti secondi a -5. Un match che può riavvicinare il Palmeiras alla vetta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

.

.