1-3 Dicembre 2017, tutti i derby del weekend

Derby del weekend, tanta Lega Pro ma attenzione alla grande sfida di Istanbul...

di Marco Varini

C'è aria di derby in Lega Pro, assoluta protagonista del prossimo weekend, con diverse sfide affascinanti. Si parte dalla Sicilia, dove questa sera, ore 20.45, andrà in scena un caldissimo Trapani-Catania, per il girone C di LegaPro. Non è soltanto un derby, ma una sfida importantissima in chiave classifica. La stagione è ancora lunga, ma quelli in palio stasera sono punti pesanti. Si gioca al "Provinciale" di Trapani, e il match sarà trasmesso in chiaro su SportItalia, proprio per questo si è optato per l'anticipo. Catania reduce dalla vittoria per 2-0 nel derby contro Akragas, Trapani anch'esso vittorioso contro la Fidelis Andria (1-0). Sono solo 3 i punti che dividono le due squadre, Catania 2° con 34 punti, Trapani 3° a quota 31. I padroni di casa puntano all’aggancio al Lecce capolista, il Trapani vuole raggiungere i rivali. Passando al gruppo B troviamo un attesissimo derby calabrese, Rende-Cosenza, in campo domenica alle 16.30. Un match importante, tanto che la società padrone di casa ha indetto per domenica la "giornata biancorossa". Due squadre reduci entrambe da uno 0-0, per una classifica che vede il Rende 5° con 24 punti, Cosenza 13° a quota 16.

Sempre in LegaPro è la Toscana ad infiammare il weekend con 3 sfide di grande patos, a cominciare da Pistoiese-Carrarese, girone A, in campo domenica alle 14.30. Un match importante, dal momento che solo 3 punti separano le due formazioni, per una classifica corta che non permette passi falsi. Carrarese al 5° posto con 23 punti, Pistoiese 12^ a quota 20. Alle 18.30 è il turno di Arezzo-Prato, sfida di bassa classifica ma pur sempre calda, soprattutto per il Prato. I Lanieri sono reduci dalla sconfitta contro la Robur, hanno la peggior difesa del torneo e si trovano al penultimo posto in classifica, con soli 11 punti. Più sopra l'Arezzo, 13° a quota 17, +4 sulla zona retrocessione. Chiude il quadro toscano la sfida Pontedera-Pisa. Un testa-coda importante, tanto per il Pisa quanto per il Pontedera. I nerazzurri occupano la 2^ posizione in classifica, a -5 dalla capolista Livorno, e puntano ad avvicinarsi alla vetta. Più complicata la situazione del Pontedera, 14° con 16 punti, con soli 3 punti di vantaggio sulla zona retrocessione.

Chiudiamo il giro derby con un salto in Turchia, per uno dei derby più caldi e sentiti al mondo, parliamo ovviamente del derby di Istanbul, Besiktas-Galatasaray, in campo sabato alle 17.30. Una sfida caldissima, che ha spesso portato, purtroppo, a violenti scontri e numerosi feriti, l'augurio di tutti è che non vi siano più episodi di violenza. Una sfida che vede un Besiktas in grande spolvero, fresco di un'inaspettata qualificazione agli ottavi di Champions, il Galatasaray di contro comanda la classifica della Super lig turca. I giallorossi sono primi con 29 punti, Besiktas al 4° posto con 23 punti, nel terzetto con Fenerbahce e Kayserispor. Besiktas con l'obbligo dei 3 punti per continuare ad inseguire i sogni di gloria, una vittoria li porterebbe a -3 dai rivali. Il Galatasaray ha l'opportunità di portarsi a +9.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

.

.