Milano, Londra, Genova, Manchester, quanti derby di mercato nell'Estate 2017.....

Mercato: i derby continuano in Estate - In Italia e all’estero, nelle città i Club cugini lottano fra loro per i big

di Angelica Cardoni

Il derby è l’unica partita che dura un anno intero. Supera il rettangolo verde, i 90 minuti di gioco, la tattica e le strategie del momento. E poi, vivacizza le vacanze estive di procuratori, giocatori e dirigenti. Tutti concentrati, sotto l’ombrellone, a studiare i migliori colpi di mercato e a disegnare un piano per sottrarre quel gioiellino agli avversari. Magari proprio ai cugini. Per evitare che l’erba del vicino sia sempre la più verde.

Milan vs Inter - Sarà un mercato di ricostruzione per le due milanesi, reduci dalle rivoluzioni societarie che le hanno consegnate nelle mani dei cinesi. Quanto ai rinforzi, sembrerebbe che i rossoneri siano avanti rispetto ai cugini. Dopo il sì del difensore argentino del Villareal Mateo Musacchio e quello del terzino del Wolfsburg Ricardo Iván Rodríguez, può considerarsi un affare ormai concluso quello tra il Milan e l’Atalanta per Franck Kessié. Il gioiellino bergamasco, probabilmente rossonero per un prestito biennale da 5 milioni con obbligo di riscatto a 23 milioni, piace anche al nuovo coordinatore tecnico del Suning Sports Group. Walter Sabatini ci ha provato in tutti i modi a strapparlo agli avversari. Del resto, il centrocampista ivoriano gli piaceva dai tempi della Roma. Nei pensieri di Milan e Inter, c’è anche Andrea Conti, il terzino dell’Atalanta che garantirebbe spinta e qualità sulle fasce ad entrambe le squadre. Sui banchi del mercato milanese c’è stato anche l’attaccante della Sampdoria Luis Muriel. “Giusto che un giocatore come lui possa spiccare il volo” - ha dichiarato il presidente Massimo Ferrero. E c’è ancora il talentuoso Keita, attaccante della Lazio. Ci sarebbero almeno 25 milioni di euro da sborsare per sottrarlo a Lotito. Un affare che fa gola a tanti. Anche a Marotta, per quello che sarebbe un triangolare di lusso. E che coinvolgerebbe anche l’attaccante della Fiorentina Federico Bernardeschi, nel mirino di Milan, Inter e Juventus.

Milan vs Juventus - Keita piace alla Vecchia Signora, ma Lotito preferisce il Milan. Certo è, che sulla tratta Torino-Milano non c’è scritto soltanto il nome dell’attaccante della Lazio. Ci sono altre trattative che fanno discutere, con i bianconeri che vorrebbero far spesa dalle parti di Milanello. La Juventus ha puntato Mattia De Sciglio, ormai da tempo. Ha strizzato l’occhiolino anche a Gigio Donnarumma, perla preziosa di Vincenzo Montella. E non sembrerebbe più interessata al centrocampista Luiz Gustavo, nei pensieri dei rossoneri. Resta l’incognita dell’ex bianconero Alvaro Morata, pazza idea del Milan.

Inter vs Juventus - Il derby d’Italia scalda i motori per Patrik Schick. L’attaccante della Sampdoria piace a mezza Europa, con Inter e Juventus in prima linea per strapparlo a Ferrero, con una clausola di 25 milioni di euro. L’Inter ha il gradimento della Sampdoria per i buoni rapporti tra Ausilio e la dirigenza blucerchiata e perché lascerebbe il giocatore a Genova in prestito una stagione. La Juventus, invece, non si è esposta sul suo futuro, anche se le ultime indiscrezioni la danno come favorita nella corsa al giocatore. Attenzione anche a Corentin Tolisso, il centrocampista del Lione, che stuzzica l’appetito di entrambe le società. Il corteggiamento della Vecchia Signora, però, va avanti da tempo.

Genoa vs Sampdoria - Il derby della lanterna è, per tradizione, tra i più sentiti. In campo e fuori. Sotto i riflettori liguri c’è l’attaccante del Milan Gianluca Lapadula, che Enrico Preziosi avrebbe voluto in rossoblù già dalla scorsa stagione. Ma c’è anche Duvan Zapata, il colombiano di proprietà del Napoli, da due anni in prestito all’Udinese. Il futuro di Lapadula ancora è in bilico, mentre il centravanti colombiano sembrerebbe sempre più propenso a fare le valigie. Lo ha confermato anche Delneri: “Quasi sicuramente a giugno andrà via”.

Manchester City vs United - Donnarumma ha stregato tutti, sia in Italia che all’estero. Tanto che il suo nome ha infuocato il derby di Manchester: Guardiola e Mourinho se lo contendono. Il tecnico del City lo corteggia: “Ha qualità enormi per avere solo 18 anni”. Guardiola sarebbe disposto a offrire un ingaggio da circa 4,2 milioni di euro a stagione per battere la concorrenza di Mourinho. Nel frattempo, il derby inglese coinvolge anche Antoine Griezmann. La stella dell’Atletico Madrid piace molto dalle parti di Manchester.

Chelsea vs Arsenal - A Londra vorrebbero sentire cantare Andrea Belotti. L’attaccante del Torino ha fatto innamorare Chelsea e Arsenal, in un derby tutto londinese. Entrambi i club vorrebbero allontanarlo da Torino. E non sono gli unici, visto che il Gallo è nei sogni di molti italiani. Milan in primis.