7-8 Ottobre, i derby più caldi a Lucca, Rende, Messina e in Liguria

Toscana capitale dei derby, ma non si scherza nemmeno a Rende, a Messina e ad Arma di Taggia...

di Marco Varini

Settimana di sosta per le nazionali, ma anche in questo weekend, nonostante la pausa dei maggiori campionati, non mancano i derby. Su tutte spicca Lucchese-Pisa (domenica 8 ore 14.30), girone A di Lega Pro. Una sfida molto sentita, tanto che sui social circolano delle foto che recitano “non è una partita qualsiasi”. In settimana lunghe code peri biglietti, soprattutto quelli del settore ospiti, esauriti in un solopomeriggio. Pisa al 5° posto con 14 punti, Lucchese all'8° con 10 punti. Una sfida fondamentale per gli ospiti, per non perdere il treno promozione. Sempre nel gruppo A troviamo Livorno-Arezzo, posticipo delle 20.30,sfida tutta toscana per un match che vede un già carico Arezzo lanciare il guanto di sfida alla capolista Livorno. I padroni di casa comandano il gruppo A con 16 punti, Arezzo 11° a quota 9.

Passando al gruppo C troviamo un'altra sfida molto attesa, il derby tutto calabrese Rende-Catanzaro. Si gioca sabato 7 ore 20.30, allo stadio “Marco Lorenzon, ma l'entusiasmo nella città di Rende è già alle stelle. Il matchrichiama le sfide degli anni ’80 e per il Rende èl'occasione di sfidare i più titolati della regione, una squadra, quella del Catanzaro, che ha militato per molti anni in Serie A. Per l'occasione verrà aperta anche la 2^ tribuna laterale, consentendo un maggiore afflusso di pubblico. Una sfida importante anche per la classifica, soprattutto per il Rende, 12° a quota 7pt, che in caso di sconfitta potrebbe ritrovarsi in zona retrocessione. Catanzaro più tranquillo, occupando il 7° posto a quota 10pt.

Chiudiamo con uno sguardo alla Serie D. Anche nei campionati dilettanti sfide importanti in questo weekend, su tutte il sentitissimo derby tutto siciliano tra Messina e Acireale, (girone I), che si gioca domenica 8 alle ore 15.00.Una sfida fondamentale per i messinesi,che non possono permettersi altri passi falsi dopo le mancate vittorie, per un soffio, contro Gela e Gelbison. La classifica vede i giallorossi terzultimi con soli 2 punti, da qui l'importanza del match, l'Acireale occupa invece l'8° posto a quota 7. Passando al gruppo E troviamo un'altra sfida molto sentita, il derby tutto ligure Argentina Arma-Sanremese. Il match vede gli ospiti favoriti, la squadra di Sanremo occupa infatti il 6° posto in classifica a quota 10 punti, ad una sola lunghezza dal Seravezza capolista. Primo posto nel mirino per la Sanremese, esattamente l'opposto dei padroni di casa, relegati all'ultimo posto in classifica a quota 0pt. L'Argentina Arma cerca i primi punti, chissà che non arrivino proprio in un derby.